Tra l’incudine (azzurra) e il martello (viola).

La versione del PDL:

La versione del Popolo Viola:

Non solo in rete, tuttavia, si parla di “faccia al pomodoro” e si invita a scrivere “FALSO” sui manifesti del PDL.

Qualche dubbio ce l’ha pure Francesco Storace:

E io che speravo si potesse non parlarne più.

Advertisements

3 pensieri su “Tra l’incudine (azzurra) e il martello (viola).

  1. Purtroppo noialtri badiamo ai “dettagli”, non ai fatti. Non importa cosa fa il GOVERNO, importa quello che UNO psicolabile (che nel manifesto elettorale si traduce in SOCIETà, roba che la moltiplicazione dei pani e dei pesci al confronto sembrerebbe il gioco delle tre carte di un barbone) compie ai danni del premier. Anche il papa è stato assalito. Sarà stato quel comunistaccio di Di Pietro?
    Vera o falsa che sia l’aggressione, e propendo per la seconda opzione, è necessario ritornarci perchè ormai l’italiano medio non si fida più di niente e nessuno. E’ indeciso, non crede nella politica, ha bisogno di un gesto eclatante, di uno schiaffo in faccia che smuova la sua coscienza e spinga la sua manina a crocettare in modo opportuno la tessera elettorale. Quindi tutte le menti ottenebrate dal servilismo giornalistico ora staranno gridando allo scandalo. Non ci sarà forse un’impennata di voti a favore del PDL, in seguito al grande attentato? non importa per quali motivi prima non avresti votato per quel partito, o comunque saresti stato dubbioso, è importante palesare il proprio distacco verso l’atto violento.
    Ma se l’atto violento si mostrasse fittizio, totalmente artefatto?
    La stessa dabbenaggine che spinge l’italiano medio a votare a favore di quel “poverino” di Berlusconi in base all’azione di uno psicopatico si tradurrebbe con uguale prorompenza a favore dell’altro schieramento.
    Perchè quindi non far veramente luce sulla questione? Si monopolizza l’attenzione mediatica sull’argomento evidentemente perchè fa ben più notizia di un’altra operazione xenofoba della Lega, o dell’ennesimo decreto passato con la fiducia.
    Perchè porta più voti.
    Che almeno l’inevitabile monopolio di quest’argomento conduca alla VERITà, nel bene o nel male.
    Abbiamo diritto di sapere se stiamo vivendo il nostro Watergate all’italiana, e se di ciò non si tratta, vogliamo risposte alle nostre domande.

  2. Ehm, non vorrei rompere le uova nel paniere a nessuno, ma non è che quei cerotti servono a coprire i segni degli interventi estetici per correggere il danno piuttosto che i segni dell’aggressione?!?!? è solo un’ipotesi, però…

  3. Pingback: Dall’ossessione per Berlusconi a quella per il Paese. « ilNichilista

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...