Libero e Il Giornale alla guerra dei post-it. Meno male che l’iPad è così “ganzo”.

Delle battaglie di Repubblica contro la “legge bavaglio” sappiamo. Battaglie che hanno assunto anche la forma dei “post-it”, apposti sulle bocche dei ragazzi in protesta e su quei pezzi che, se il ddl dovesse passare, scomparirebbero dai quotidiani:

Oggi sia Libero che Il Giornale decidono di ironizzare sull’idea di Repubblica. Il primo in modo smaccatamente provocatorio sui destini di alcuni nemici tradizionali del quotidiano:

Il secondo riferendosi invece alla vicenda del “signor Franco”, che il Giornale definisce “una saga alla Fantomas, ma anche un po’ alla Ciccio e Franco”:

Insomma, visto che siamo arrivati alla guerra dei post-it, non resta che sperare nell’iPad. Del cui arrivo si sono accorti anche al Foglio:

Ganzo, eh?

3 pensieri su “Libero e Il Giornale alla guerra dei post-it. Meno male che l’iPad è così “ganzo”.

  1. Il futuro che temevo temo sia il presente… ops !

    Io lo dicevo di stare attenti… ma nessuno mi ascoltava.. preferivano guardare la defilippi…

    Ora abbiamo il foglio sll’ipad e dobbiamo eserne orgogliosi sennò ci bannano dal mondo…

  2. Pingback: L’informatica e Internet “portano male al genere umano”? No, Berardinelli: la tua è una diceria falsa. « ilNichilista

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...