Un miraggio

Qui la questione è che ci cavilliamo con i saggi, le donne nei saggi, i giovani nei saggi, la saggezza di Napolitano, la coesione interna ai grillini, chi sarà l’incaricato, il governo pseudo-tecnico, la responsabilità e le divisioni dei grillini, la rivoluzione dei grillini, il senza i grillini non ci sarebbe stato nessun cambiamento, i senza il cambiamento non ci sarà nessun governo, i Renzi che vanno ad Amici, i privilegi – oh, i privilegi – della politica, che ci cavilliamo con tutto questo mentre lasciamo sullo sfondo il problema più semplice e fondamentale, che un governo non c’è perché ci sono tre parti che si dividono l’elettorato tra loro non componibili, che se si torna a votare rischia di non esserci comunque, che se un governo dovesse mai esserci non sarebbe un governo con un’idea del Paese che sia un’idea e non anche il suo contrario e che comunque si voti arrivino saggi, tecnici, esponenti della società civile (o cittadini) che fanno in ogni caso come preferiscono, o meglio come le istituzioni internazionali o ‘i mercati’ gli dicono debbano preferire, senza che la volontà popolare conti un bel nulla e senza che nessuna opposizione – nessuna – possa davvero definirsi tale. Non è questione di bene o male, ma di normale o anormale. E la sensazione è che la prima opzione sia, e sia destinata a restare ancora per un bel pezzo, un miraggio.

Advertisements

4 pensieri su “Un miraggio

  1. Quando si fanno le cose male, le leggi, o non si fa niente, per una reazione a catena tutto il resto che ne diviene è male!
    Restiamo tuttavia allibiti di fronte a cotanta fantasia al potere… … ..!?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...