Silk Road overdose

«Il lato oscuro della rete: dall’omicidio su commissione, alla droga, alla pedofilia» (Corriere della Sera, 3 novembre 2011); «Il mercato nero online dove compri droga o armi» (Vanity Fair, 31 gennaio 2012); «L’Internet segreto delle mafie dove si paga con i soldi virtuali» (La Stampa, 10 aprile 2012); «Sesso, droga e armi la faccia cattiva del web» (la Repubblica, 11 aprile 2012); «Salvate la rete segreta» (L’Espresso, 8 maggio 2012); «Silk Road, il sito per comprare la droga fattura 2 milioni al mese» (Il Giornale, 9 agosto 2012); «Perché Silk Road prospera» (Il Post, 3 ottobre 2012). E altri 40.900 risultati su Google per chi fosse interessato al connubio tra Silk Road e la droga. In italiano. A considerare anche la lingua inglese ci sono, poi, tutti quelli che hanno seguito Adrian Chen e il suo articolo su Gawker, «The Underground Website Where you can Buy any Drug Imaginable», datato 1 giugno 2011. Così, tanto per dire che dell’inchiesta di oggi su La Stampa – richiamata in prima pagina in bella evidenza – non è che sentissimo questo gran bisogno. Quanto al fatto che il tutto realmente funzioni (il sostanziale pretesto per scriverne, se non ho capito male), beh, anche quello lo sapevamo già (11 luglio 2011). E poi, anche a rigor di logica, chi ha mai visto un mercato prosperare sulla base di transazioni che non si realizzano. Quindi, per la prossima volta: ne abbiamo parlato, sappiamo che esiste e che continua a esistere. Non ripetetecelo fino a quando a qualcuno verrà (di nuovo) in mente di capitalizzare le paure dei lettori cercando di rendere illegale Tor o la navigazione anonima sul web, grazie.

Advertisements

4 pensieri su “Silk Road overdose

  1. Sacrosanto, inoltre Tor non è sicuro al 100 per cento , come ogni tanto impara qualcuno, occorre sempre moderazione e cautela.
    La scusa delle droghe e della pedofilia serve a cercare di imporre leggi repressive.

  2. Vogliono rendere illegale TOR ?
    Facciano pure…
    Userò TOR per scaricare TOR 😉

    Cmq per quanto riguarda silkroad io ho dei dubbi sulla sua efficacia…
    Ha dei prezzi assurdi.
    Penso che il volume d’affari globale sia infimo paragonato a quello ke gira per una qualsiasi piazza italiana…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...