Venti domande sulle primarie del M5S

grillo_iwantyou

Venti domande a Beppe Grillo sulle primarie online e il «portale» dove gli attivisti del MoVimento 5 Stelle dovrebbero discutere il programma in vista delle elezioni politiche. Reperite su Facebook, le pubblico a mia volta perché credo meritino una risposta:

1 – Chi è o chi sono gli amministratori del Portale?

2 – Dove è fisicamente il server su cui è il Portale?

3 – Chi ha accesso alle informazioni sensibili?

4 – Come vengono scelte le persone che hanno accesso al Portale come amministratori?

5 – Quali metodologie di sicurezza vengono adottate?

6 – Quanti iscritti vi sono sul Portale?

7 – Quanti degli iscritti operano regolarmente?

8 – Come sono suddivisi per regione e provincia gli iscritti e gli attivi?

9 – Come si pensa di garantire trasparenza nelle votazioni?

10 – Chi e come certificherà che le votazioni sono libere, reali e che il conteggio sarà corretto?

11 – I verbali dei risultati come verranno resi pubblici?

12 – Si prevedono “terze parti” che saranno abilitate al controllo e alla certificazione del voto?

13 – Nel caso di problemi di accesso o di attacco hacker, come si pensa di rendere possibile il voto?

14 – Sarà possibile per tutti i cittadini verificare le operazioni di voto, scrutino e proclamazione degli eletti?

15 – Nel caso di controversie o ricorsi chi e come si deciderà?

16 – Ogni votante avrà una certificazione dell’avvenuto voto verificabile in ogni momento anche a valle della chiusura delle votazioni?

17 – Le informazioni sul voto essendo dati estremamente sensibili, da chi verranno gestite, archiviate e rese inaccessibili?

18 – Come verranno proclamati gli eletti?

19 – Vi sono state deroghe per la scelta dei candidati, rispetto alle varie regole, post e comunicati politici?

20 – Quale sarà la “struttura di comunicazione” che sarà destinataria dei fondi dei gruppo parlamentari?

15 pensieri su “Venti domande sulle primarie del M5S

  1. Con tutte le sue defezioni tecniche e le incognite amministrative, rimane il fatto politico che c’è una politica “tradizionale” che sbandiera festosamente il vessillo della partecipazione e chi in qualche modo prova a sperimentarla fino in fondo.

    • Il “qualche modo” è una scelta strategica fatta da uno Staff ignoto, senza che fosse chiesto nulla ai cittadini. E’ questa la partecipazione di cui parli? o delle poche decine di migliaia che voteranno perché il Blog ha chiuso le iscrizioni a Settembre?

  2. Condivido in pieno le richieste e gia’ da qualche tempo io stesso le avevo formulate( non cosi bene). Ma non so perche’ credo che faranno la stessa fine delle mie.
    E’ stato bruttissimo aprire gl’occhi…

  3. Pingback: Venti domande sulle primarie del M5S « M4S

  4. Pingback: Ma se invece vincesse Grillo? « La voce dell'ignoranza politica

  5. 14 – Sarà possibile per tutti i cittadini verificare le operazioni di voto, scrutino e proclamazione degli eletti?
    Questa mi sembra una domanda un po’ assurda. Il Movimento è un soggetto privato, o almeno aperto ai soli iscritti. Nessuno vieta di iscriversi ma nessuno penso mi obblighi a rendere pubblica ogni mia decisione. Se lo si fa è solo per trasparenza morale.

    Detto ciò, non essendo iscritto non parteciperò al voto. Mi limiterò a giudicare a posteriori chi siano gli eletti. Sarò vecchio stampo, ma non ritengo che la gente comune sia in grado di comandare un paese (è gli attuali leader politici non sono altro che gente comune). Io avrei messo come limite minimo ed insindacabile l’avere una laurea e una pluriennale esperienza in qualche settore specifico limitrofo a settori d’interesse nazionale (il che non significa lavorare all’ENEL come manutentore di rete da 15 anni per avere i titoli necessari a parlare di gestione della rete elttrica nazionale).

  6. Pingback: Le “Parlamentarie” degli ectoplasmi nel mese di frimaio (*) « Postideologico

  7. Pingback: Le “Parlamentarie” degli ectoplasmi nel mese di frimaio (*) - Reset Italia

  8. Pingback: Anche i grillini sono essere umani - Diario di bordo - ComUnità - l'Unità

  9. Pingback: Parlamentarie del Movimento 5 Stelle, quanto sono trasparenti?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...