Quiz Pd

C’è un partito in cui un argomento la fa da padrone. Di che si tratta?

Indizi:

1. E’ un argomento su cui ciascuno, dai dirigenti agli aspiranti dirigenti fino all’ultima delle comparse, ha voluto dire la sua – e ha sempre trovato un microfono per farlo.
2. E’ un argomento per cui c’è stato un dibattito – pubblico, sui giornali, come lo si volesse rendere più partecipato e trasparente – intenso e dettagliato, che è stato offerto al pubblico anche e soprattutto per i dettagli.
3. E’ un argomento che ha diviso al punto di far parlare – a torto o ragione – di minaccia di scissione/dissoluzione del partito.
4. E’ da mesi l’argomento più dibattuto nel partito e sui giornali che parlano del partito.
5. E’ l’argomento per cui più si è discusso su come e quanto coinvolgere i cittadini.

Possibili risposte:

A. Le primarie.
B. Il programma elettorale.

Prima di rispondere, considera che il partito in questione è il Pd.

5 pensieri su “Quiz Pd

  1. Mbeh ma il programma elettorale dipende da chi vince le primarie. La diversità di veduta politica è evidente, e se ne parla. Poi se i giornali preferiscono parlare delle regole che dei contenuti…

  2. Buona sera secondo me, volendo esagerare col buonismo , il problema sta nel fatto che ovunque non sci si rispetti e questo permette da un alto a chi ha un programma di non esporlo teme di essere oggetto di copia o rivisitazioni per altro aiuta a chi non ha un programma a marciarci su questa scusa e fare propaganda per sé stessi ovvero diventa un contenitore di voti che gli mantenere la poltrona o migliorare la sua condizione Rispetto al PD sono comunque giunte notizie tramite stampa e media dell’avvenuta rielaborazione dello statuto e pare siano soddisfatti tutti L’unico dubbio rimasto è ala lista degli elettori pare una forma di consorteria cioè per le primarie votano i candidati scelti dalla sede del partito solo i tesserati !? Se non è cambiato questa modalità DITELO gli altri e molti cittadini non lo sanno Il politico spesso da’ per scontato delle info oppure pensa di offendere comunicando un qualcosa che per lui è normale o è una semplice strategia per essere seguiti e capirci di più ma oltre alla televisione o alla stampa per altri che non sono tesserati al politica la seguono con questi mezzi che si dimostrano sofferenti e poveri nei contenuti e ponendo al contrario le distanze tra cittadini e politica grazie buon lavoro r

  3. Scriverò una baggianata ma se penso che tutti questi mesi sono stati spesi solo per la paura delle primarie mi viene da sorridere se non da piangere. Ad un programma serio e convincente (ma non di 300 e passa pagine!) tale da far riacquistare credibilità agli elettori e agli indecisi e dare – finalmente – una identità sembra che “questo” PD non ne voglia proprio sapere. Così come di tante altre piccole cose che ci preoccupano tutti i giorni …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...