L’Europa dice no alla censura del web #StopACTA

Oggi è il giorno delle proteste in tutta Europa contro ACTA, per dire no alla censura su Internet. Per Cory Doctorow, che fornisce un modulo per chiedere ai propri rappresentanti politici di fermare il trattato anti-contraffazione, potrebbe essere l’occasione buona per segnare una vittoria decisiva, come già per SOPA/PIPA. Staremo a vedere. Nel frattempo, questa mappa fornisce un’idea delle adesioni alle pagine Facebook aperte all’occorrenza (un’altra mappa si trova qui):

Ecco, tramite alcune immagini reperite su Twitter (diverse grazie all’account @YourAnonNews, che le sta raccogliendo), come i ‘like’ si sono trasformati in piazze affollate di maschere di Guy Fawkes, e non solo:

Dresda.

Amsterdam.

Sofia.

Berlino.

Parigi.

Nizza.

Strasburgo.

Vienna.

Londra.

Zagabria.

La Valletta.

Varsavia.

Tallinn.

Indovinate chi manca.

2 pensieri su “L’Europa dice no alla censura del web #StopACTA

  1. Pingback: Ma c’erano «black bloc» ad Atene? | Informare per Resistere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...