Boia chi molla.

Neanche il tempo di finire di scrivere che le parole possono essere peggio di sanpietrini, che Francesco Storace, il cui partito ha un sottosegretario nell’attuale governo, scrive su Facebook:

Il tenore dei commenti è facilmente immaginabile.

(Grazie ad Antonio Scalari e Pasquale Videtta)

Annunci

6 pensieri su “Boia chi molla.

  1. Scommetto che questo NON è incitazione alla violenza ?!?!?!?!

    E scommetto che questo account non verrà chiuso sospeso segnalato rimosso ecc… ?????

    Chi ha voglia e tempo di fare un esposto ????
    Io non essendo onorevole non ho mezzi e tempo ma di voglia ne ho da vendere….

  2. Storace, solleva un problema reale. Il guaio è che la soluzione da lui prospettata, dimostra tutti i limiti del modo di ragionare(?) suo e della sua parte politica…

    Comunque ci hanno pensato “i geni” di facebook (così amo definirli, poiché ciò che hanno fatto è geniale davvero), a rispondergli a dovere “SPARATI!”, con un effetto grafico, possibile solo con una grande collaborazione e un sincronismo perfetto.

    Gli stessi “geni”, avevano già “colpito” – con la stessa tecnica – anche la pagina fan di Berlusconi (visibile nei primi cento commenti)…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...