Il discorso di Berlusconi alla Camera.

(L’unico altro modo che mi viene in mente per commentarlo è questo, e comunque non servono parole)

Advertisements

11 pensieri su “Il discorso di Berlusconi alla Camera.

  1. Pingback: Il grande nulla | PANICO DEMOCRATICO

  2. Il discorso doveva trattare il tema della mancata approvazione del bilancio e delle sue conseguenze, ivi comprese la possibilità di una nuova votazione e dell’eventuale obbligo o meno di dimissioni del governo, e quello ha fatto.
    Che altro desideravi?

    • Prima di tutto mettiamoci d’accordo sul significato del termine “credibile”: come dice la parola stessa uno lo è se io posso credere che mantenga gli impegni che prende.

      Nella situazione attuale Berlusconi di promesse ne sta facendo poche: le professioni di ottimismo che farebbe qualunque capo del governo. E non credo tu metta in dubbio la sua credibilità per quello.

      La situazione è che non ha nessuna arma in mano per rilanciare la crescita. Non può lasciar deprezzare la moneta, non può abbassare le tasse senza tagliare la spesa, ma non può tagliare la spesa (il fondo del barile temo sia stato raggiunto) a meno di fare riforme, e non può fare riforme perché il paese non le vuole.

      Può solo aspettare che l’economia riprenda o che si aggravi inducendo la gente ad accettare riforme impopolari.

      • Di cose che si possono fare ce ne sono a bizzeffe.

        Ne vuoi una semplice ?

        Stampare buoni (potrebbe essere anche tutto in forma elettronica, una targhetta personale collegata ad un conto per semplificare l’accredito e i pagamenti) che servono esclusivamente per comprare cose e mercanzie fatte in Italia, cose come pasta, verdura, frutta, abbigliamento scarpe eccetera, ma tutto assolutamente made in Italy.

        Si tratta di fatto di una moneta senza debito che affiancherebbe l’euro.

        Questi buoni vanno utilizzati per pagare, diciamo il 50% degli stipendi degli statali e dei pensionati, o fino ad un corrispettivo diciamo di 1000 euri.

        Fallo e l’economia ed il commercio rifioriranno.

        Con uno strumento simile potresti anche dare un reddito minimo di cittadinanza.

      • Ogni proposta è legittima. Tuttavia osservo che:

        1. i produttori made in Italy vorrebbero essere pagati. e suppongo in Euro, non in buoni. ovvero presenterebbero allo stato i buoni incassati affinché questi li converta in moneta sonante e non in moneta patacca.
        2. lo stato dovrebbe pagare quei produttori in Euro, oppure finirebbe per creare una seconda moneta, le cui conseguenze vanno oltre un commento a un blog
        3. se il governo cominciasse a pagare il 50% degli stipendi di statali e pensionati con buoni, consiglio a Berlusconi & co. di mobilitare tutte le forze antisommossa di cui dispone, e, in caso la situazione gli sfuggisse di mano di tenere degli aerei pronti al decollo 24 ore su 24 per garantirsi una via di fuga all’estero…

      • I soldi valgono nel momento in cui vengono accettati! se non li accetti perdono istantaneamente tutto il loro valore.

        Siamo noi che diamo valore alla cartamoneta accettandola come pagamento di un servizio.

        Non c’e’ differenza tra euro dollaro o una figurina panini, se lo accetti come mezzo di pagamento assume valore altrimenti e’ un pezzo di carta con il valore di un pezzo di carta.

  3. Pingback: Politica / Berlusconi, scene da un discorso: lo sbadiglio di Bossi (finiamola con questo strazio) | News Politica Italiana

  4. in effetti non servono parole, non vale nemmeno la pena discuterne in fondo. E’ stato l’equivalente di uno spiffero d’aria. Non è successo semplicemente nulla, siamo sempre fermi alla negazione della realtà e la riconferma dell’assoluta incapacità politica di questo individuo. Quanta amarezza.

  5. Pingback: Allnewz.it - Lo rivedremo.

  6. Pingback: Allnewz.it - Il discorso di Berlusconi alla Camera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...