Questione di sfiducia.

Secondo l’Economist di questa settimana se quanto a disoccupazione giovanile il presente dell’Italia è nero

è il computo degli scoraggiati a raccontare con quale pessimismo i ragazzi italiani tra i 15 e i 24 anni immaginino il loro futuro:

Notare la differenza di scala. E la persistenza della differenza di scala.

Non sono solo i mercati ad avere bisogno di una iniezione di fiducia.

Advertisements

Un pensiero su “Questione di sfiducia.

  1. Pingback: Post di oggi 12 September 2011 | Rassegnata stampa, opinioni non richieste di Simone Grossi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...