Pensioni, La Padania dixit.

La Padania, domenica 28 agosto, prima del vertice di Arcore, scriveva per l’ennesima volta le proverbiali ultime parole famose: «Le pensioni non saranno toccate».

Invece, anche se l’intervento è tutto da quantificare, saranno toccate. Tanto che al termine dell’incontro, Bossi ha preferito lasciare Arcore da un’uscita secondaria e Calderoli è sfrecciato via senza rilasciare dichiarazioni. Non esattamente l’atteggiamento di chi «ha vinto la partita».

E dire che l’Umberto, soltanto l’11 agosto, sui tagli alle pensioni aveva perfino minacciato la crisi

Ma chi gli crede più.

Ps: Agli appassionati sostenitori della effettività della leadership di Alfano vorrei ricordare che soltanto il 26 agosto, al Berghem Fest leghista, il segretario politico del Pdl sul tema pensioni aveva detto: «Sappiamo che cosa significa stare in una coalizione. Se la Lega è contraria, non se ne parla più». E invece.

Update. La Padania di domani riesce a fare anche meglio:

Si noti l’abolizione delle Province: «stralciata». E le pensioni? Dimenticate. Che sbadati.

Advertisements

12 pensieri su “Pensioni, La Padania dixit.

  1. Meno male che l’argomento pensioni era un capitolo chiuso, ..vero Maroni?
    Sulle pensioni mi sono messo di traverso!!!… vero Bossi?
    I calciatori li faccio pagare il DOPPIO! vero Calderoli?
    Ma secondo la Lega il servizio militare obbligatorio, (naturalmente riservata solo ai NON raccomandati) non è un lavoro??? (ovviamente i raccomandati che hanno continuato a lavorare senza perdere un anno di lavoro e il relativo stipendio NON vengono toccati!! …. robe da mat.
    Per non parlare dei laureati …. ma il cervello dove l’avete messo?
    Credo che se passa questa TROIATA vi siate giocati non solo il mio voto per sempre, ma quello di migliaia di sostenitori come il sottoscritto che avete tradito.

  2. Leghisti svegliatevi, meno ampolle di acqua, spadoni, corna su elmi e pretendete serietà da vs capi o mandateli a casa Quanto successo è emblematico ed autoespilicativo. I titoli del vs giornale fanno sorridere con quanto successo oggi.

  3. Fessi coloro che hanno creduto a quella manica di cialtroni!
    Bossi poi alla mattina se ancora ce la fa quando si guarda allo specchio è meglio che si sputa in faccia da solo.

  4. Ridicoli, avete perso qualsiasi credibilità.
    Anziché tassare i capitali scudati si punisce chi, studiando, ha investito i propri risparmi per riscattare gli anni universitari.
    6 anni di medicina e gli anni di specializzazione non sono anni di lavoro?
    I diritti acquisiti valgono solo per chi ha rimpatriato capitali dall’estero o per i parlamentari che si garantiscono giganteschi e assurdi vitalizi dopo pochi giorni di “lavoro”?!?
    Voi siete completamente fuori dal mondo e alle prossime elezioni perderete miseramente voti e privilegi.
    Mi vergogno di questo paese e di questa classe politica.

  5. Pingback: Champagne sulle spalle dei lavoratori « Rifondazione Comunista circolo di Senago

  6. Pingback: La manovra? Champagne sulle spalle dei lavoratori | Notizie Politica

  7. Pingback: bassano5stelle.it | Blog | La manovra? Champagne sulle spalle dei lavoratori ...(Che ti vada di traverso!)

  8. Pingback: Manovra: "Berlusconi, per i lavoratori non c’è niente da brindare" | agora-vox.tk

  9. Pingback: Lo schiavo impotente « La Golpe et il Lione

  10. Pingback: Champagne sulle spalle dei lavoratori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...