Strategie del governo per rassicurare i mercati.

Strategie del governo per rassicurare i mercati:

1. prendersela con i mercati
2. annunciare il pareggio di bilancio nel 2014  perché va tutto bene e 48 ore dopo anticiparlo di un anno perché lo impone la Bce
3. agire sotto dettatura della Bce ma rigettare con sdegno qualunque ipotesi di commissariamento
4. aprire il Parlamento per un giorno ad agosto
5. dividersi su tutto, dalle modifiche sulle pensioni alla patrimoniale (chiamata, per maggiore chiarezza, «contributo per l’Italia») nelle misure d’emergenza
6. dire che la manovra è «da ristrutturare» senza dire come (ma «faremo tutto, presto e bene»)
7. dire che sarà tutto a posto entro tre mesi
8. dire che «tutto precipita»
9. presentarsi agli incontri con le parti sociali senza aver niente da dire
10. mostrare il dito medio.

Visto che la crisi pare sia di fiducia, ci aspettano delle splendide vacanze. E un rientro anche migliore.

3 pensieri su “Strategie del governo per rassicurare i mercati.

  1. Pingback: Strategie del governo per rassicurare i mercati - PS

  2. Pingback: Strategie del governo per rassicurare i mercati

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...