Terremoto in Giappone: come posso aiutare?

Il disastro in Giappone assume proporzioni sempre più apocalittiche. Ecco alcuni modi per dare una mano attraverso la rete.

Donazioni:

Tramite

American Red Cross
Canpan Fields
Save the Children
International Medical Corps (anche tramite GroupOn)
World Vision

e molti altri siti elencati qui, quiqui.

Donazioni sono possibili anche via iTunes.

Chiunque trovasse una pagina non affidabile la può segnalare qui.

Per chi apprezza, è anche possibile comprare un braccialetto appositamente creato da Lady Gaga a partire da 5 dollari. Tutti i proventi saranno destinati alle vittime dell’emergenza.

Su Facebook:

Attraverso la pagina Global Disaster Relief on Facebook è possibile seguire tutti gli aggiornamenti sulla situazione degli aiuti e sulle diverse campagne messe in atto a livello mondiale.

L’iscrizione alla pagina Dog Bless You equivale a una donazione di un dollaro da parte della National Disaster Search Dog Foundation. L’obiettivo è raccogliere 100 mila dollari per inviare team di soccorso in Giappone.

Da qui si può contribuire al progetto di raccogliere 50 mila dollari per aiutare le vittime del terremoto e dello tsunami. Per ora 932 persone hanno versato 32.600 dollari.

Google:

Google ha lanciato una pagina di Crisis Response da cui è possibile effettuare donazioni ma non solo: c’è una lista dei numeri di emergenza utili, informazioni aggiornate su blackout e possibili tsunami e, soprattutto, un «person finder».

In Italia:

Si possono effettuare donazioni da GroupOn Italia. Non ho trovato altri siti italiani destinati alle raccolte fondi o ad altre iniziative umanitarie.

17 pensieri su “Terremoto in Giappone: come posso aiutare?

  1. Pingback: In rete la solidarietà per il Giappone » Movimenti - Blog - Repubblica.it

  2. Pingback: Summon it! for Japan | Lega Nerd

  3. Giusto, votiamo per fermare il nucleare. Per come fanno le cose qui in Italia, diciamo NO al nucleare per non finire cotti. Loro sono bravi con questo tipo di cose eppure sono in difficoltà, noi saremmo proprio nei guai!

  4. Pingback: Ichiraku Ramen - Pagina 4089 - Naruto, Anime, Manga, Comics: Komixjam Forum!

  5. Pingback: Aiutiamo il Giappone » Happiness Magazine

  6. Pingback: Top Posts — WordPress.com

  7. Pingback: DONAZIONI GIAPPONE: Evitare Siti Contraffatti! | Il blog di Alessandro Cosimetti

  8. Alessandro!!!! Sei bravissimo e tanta gente ti segue…la catastrofe del Giappone sottolinea ancora di più l’opposizione al ncleare in Italia. Partecipa a questa campagna … partecipa alla manifestazione del 19/3, sabato, indetta da Di Pietro, a piazza Navona di Roma “contro il nucleare!!!! Il tuo intervento sarebbe aggiunto a quanti già saranno! Più siamo e meglio è…contro il nucleare. Ciao

  9. trovo che fare il bonifico è il modo migliore per donare, quindi ho cercato e ho trovato questo:

    “A seguito del terribile terremoto che ha devastato il Giappone, la Croce Rossa Italiana ha avviato una raccolta fondi in sostegno delle popolazioni colpite dal sisma e dallo tsunami.
    Per donare 2 euro alla Croce Rossa Italiana “Pro Emergenza Giappone” è possibile inviare un SMS da cellulari TIM, Vodafone, Wind, 3, CoopVoce, Tiscali o da telefono fisso Telecom, Infostrada, Fastweb, Teletu e Tiscali al numero 45500.

    I contributi raccolti dalla CRI saranno impiegati per supportare le attività di assistenza della Croce Rossa Giapponese a favore delle persone colpite, in stretta collaborazione con la Federazione Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa e con il Comitato Internazionale della Croce Rossa.
    Oltre all’invio di un SMS, le altre modalità per donare sono:

    * Donazione online sul sito http://www.cri.it – causale “Pro emergenza Giappone”;
    * Bonifico bancario – causale “Pro emergenza Giappone” – IBAN: IT 19 P 01005 03382 000000200208
    * Conto corrente postale n. 300004 intestato a: “Croce Rossa Italiana, via Toscana 12 – 00187 Roma” – causale “Pro emergenza Giappone”

    in più comune di milano ha attivato un conto corrente per le donazioni:
    “Il conto pro Giappone è aperto presso la filiale Intesa San Paolo di via Silvio Pellico 16 ed è intestato come segue: Comune di Milano – Emergenza Giappone IBAN: IT89 Y030 6901 7831 0000 0000 125 numero breve del conto: 1861/1000/125”
    http://notizie.virgilio.it/notizie/cronaca/2011/03_marzo/17/giappone_comune_di_milano_apre_conto_corrente_per_vittime_sisma,28782463.html

  10. Pingback: Emergenza Giappone | Kawaii Gazette

  11. Pingback: NEVE MAKEUP: Wasabi & Kimono – Kawaii Japan collection [haul & swatch] « mymakeupbox

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...