Disegnini «a costo zero».

Mentre lui fa i disegnini

ci sarebbe da spiegare come si pensa di duplicare una struttura che costa 26 milioni di euro all’anno, crearne una indipendente da una costola del Csm attuale, e assumere e formare tutto il personale necessario «a costo zero», come ho sentito dire con le mie orecchie dal deputato del Pdl Maurizio Paniz. Quello che in sostanza ha chiesto al Parlamento – con successo – di credere che Berlusconi fosse davvero convinto che Ruby è la nipote di Mubarak.

Dovrebbe essere una elementare operazione di trasparenza, ma non ci è concessa. Dobbiamo accontentarci della bilancia tornata, magicamente, in equilibrio.

2 pensieri su “Disegnini «a costo zero».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...