Al Giornale il reato è “l’orecchio” di Vendola.

Per il Giornale prendere parte a un gay pride equivale a non avere facoltà di esprimere un giudizio su un’ipotesi di reato di prostituzione minorile:

«Se Noemi era “la pupilla” e Ruby “il culo”, Nichi Vendola è “l’orecchio”», scrive il quotidiano di Sallusti, prima di concludere: «Chi è senza effusione scagli la prima indignazione». Tanto più che quella di Vendola si è consumata «in pubblico, mica nella tavernetta di casa sua».

Per fortuna essere omosessuali rientra tra le libere scelte di un cittadino, in un pubblico come in privato. Mentre non è consentito, né in pubblico né in privato, pagare una minorenne per una prestazione sessuale. E dunque mentre il primo comportamento non dovrebbe sollevare alcuna perplessità, né impedire a chi lo fosse di esprimere giudizi morali, su un’ipotesi riguardante il secondo sarebbe bene fare, al più presto, chiarezza. Tanto più se le minorenni coinvolte sono un «numero rilevante» e l’accusa è mossa a un presidente del Consiglio.

O forse al Giornale vorrebbero fosse il contrario?

Annunci

4 pensieri su “Al Giornale il reato è “l’orecchio” di Vendola.

  1. quello che al giornale fa comodo ignorare, è che vendola non ha mai nascosto di essere omosessuale e non ha mai riempito copertine di giornali con le foto della sua famiglia, non ha mai vantato zie suore e non ha mai partecipato a family day e simili.

    se B. si erge a paladino della famiglia cattolica, dovrebbe almeno essere coerente con i dettami di questa: invece in questo, lui come molti italiani, dimostra solo di essere un interessato ipocrita.

    personalmente, il bunga-bunga lo accetterei senza problemi da un vendola, un luxuria o un bersani, non certo da chi in nome della “famioglia tradizionale” ha più volte messo i bastoni fra le ruote ai diritti civili di milioni di italiani…

  2. è meglio ke non diko niente altrimente sono kasini grrrreroSSI…
    meglio mordersi la lingua ORA, ma domani… KISSà…….
    ki vivrà vedrà, punto XXXXX 207!
    non avevate ancora capito che parlo in codice?
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...