Maturità: il vero “siamo soli” non riguarda gli UFO, ma i costi.

Al via gli esami di maturità. E mentre giornali e blog si chiedono – giustamente – che c’entrino gli ufo (il commento migliore è di Spinoza.it: “I temi di maturità: Primo Levi, le foibe, gli ufo e i giovani in politica. Due tracce di storia e due di fantascienza“), a nessuno è venuto in mente di chiedersi il costo e soprattutto l’efficienza dell’operazione.

A nessuno o quasi. OpenParlamento, infatti, sottolinea come le commissioni d’esame costino più di quanto lo Stato possa permettersi. Il pezzo menziona l’esempio del liceo scientifico Majorana di Putignano in Puglia, dove le famiglie hanno dovuto coprire con 145 euro ciascuna la carenza di fondi ministeriali. Un caso tutt’altro che isolato, come rivelano diversi interventi in Parlamento, in cui ci si riferisce ad esempio al fatto che alcuni dirigenti scolastici siano costretti a chiedere un contributo ai genitori, che avviene ufficialmente su base “volontaria”, per permettere il proseguo dell’attività didattica.

Eppure una soluzione ci sarebbe, ipotizza il sito: basterebbe non ricorrere a commissari esterni, decurtando così il costo delle commissioni dagli attuali 10 milioni di euro a una cifra intorno ai 500 mila. Soprattutto da quando un decreto ministeriale del 2007 ha introdotto una quota di compenso aggiuntiva che varia in funzione della distanza tra la sede degli esami e il luogo di residenza: si va dai 171 euro per un tragitto percorribile in 30 minuti “con i mezzi di linea extraurbani più veloci” ai ben 2270 per tempi superiori ai 100 minuti.

Insomma, conclude OpenParlamento,

In una fase di crisi economica questa sembrerebbe una soluzione auspicabile, non solo perchè farebbe risparmiare una somma importante da poter investire in finalità più utili all’attività didattica, ma anche perchè andrebbe incontro alle richieste degli studenti, da sempre favorevoli ad avere le commissioni composte dagli stessi professori che li hanno seguiti nell’evoluzione scolastica.

Certo, ci sarebbe molto altro da discutere sul tema della riforma scolastica. Tuttavia anche limitandoci alla maturità mi piacerebbe che, insieme ai dilemmi fermiani e alla destra che esulta per l’introduzione delle foibe tra i temi d’esame, si valutasse quanto proposto da OpenParlamento. O quando si tratta di cose serie siamo soli per davvero?

Advertisements

6 pensieri su “Maturità: il vero “siamo soli” non riguarda gli UFO, ma i costi.

  1. Non mi sembra u na grande idea valutare l’esame di stato in base ai costi. La presenza di commissari esterni introduce un minimo di serieta’ all’esame di stato, almeno in nuce. Il costo economico vale la candela educativa

  2. No, non possiamo assolutamente ritornare agli esami con commissione interna.
    Già questi fanno ridere, ma vi assicuro che quelli con la commissione interna erano una totale perdita di tempo e denaro tanto valeva non farli. Ma perché si ripropongono periodicamente queste idee demagogiche?
    serietà, credibilità e autorevolezza per la scuola, grazie

    Una docente di scuola superiore

  3. sono in pieno accordo con Franz, le commissioni esterne sono fondamentali. sarebbe ancora meglio se fossero eliminate le scuole private “parificate” e ancor di più i fondi pub per queste scuole-bufale! esami da privatisti alle scuole statali, ecco la vera idea.
    Esami di fine anno per gli studenti delle scuole primate da svolgersi nelle sedi pubbliche, ovvero lì dove si fanno gli esami di riparazione.

  4. Fabio, lo stato dovrebbe mettere i soldi per la carta igienica, altro che le commissioni esterne.
    Comunque se si vogliono recuperare fondi, una via facile c’e’: eliminare i contributi alle scuole private e darli alle pubbliche. Una piccola boccata di ossigeno che non risolvera’ i problemi strutturali della scuola, ma se ti crolla no le mura in casa certo tu non regali i soldi ai vicini per farsi rifare l’intonaco delle loro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...