Emo Philips sul caso Luttazzi: “Il più grande comedy scandal della storia italiana”.

Sulla polemica riguardante Daniele Luttazzi (qui un riassunto delle accuse, qui le accuse per esteso e qui la difesa del comico) interviene, tramite la sua pagina Facebook, Emo Philips, una delle “fonti” a cui Luttazzi ha attinto per i suoi spettacoli. Sostenendo di essere coinvolto nel “più grande comedy scandal della storia italiana“.

Philips sembra molto interessato a capire meglio la situazione, come si deduce anche dai commenti, e dunque c’è da giurare che la storia non finirà qui. Per intanto, consiglio la visione della video-inchiesta Il meglio (non è) di Daniele Luttazzi. Che lo stesso Luttazzi ha immediatamente bollato come “diffamatorio“. A voi il giudizio.

7 pensieri su “Emo Philips sul caso Luttazzi: “Il più grande comedy scandal della storia italiana”.

  1. Dalle note finali di “Prima comunella poi comunismo” di Bisio: “Tutti gli autori,soprattutto comici, rubano. Io almeno lo dico”.

    Ma davvero non abbiamo altri argomenti di cui discutere?

    Michele Gardini

  2. si michele non abbiamo nulla di meglio perchè delle cricche che rubano non ci stupiamo piu’ di tanto
    del piu’ famoso autore satirico
    moralista italiano che costruisce una carriera sulle citazioni (mai
    esplicitate) ci stupiamo

  3. “Ovvio, ora che non è neanche in tv, in qualche modo dovranno pur fargliela pagare ed oscurarlo…

    La solita campagna per screditare qualcuno.”

    ?? se non è più in televisione che bisogno c’è di fargliela pagare….

  4. l’aumento(???) di temperatura che ucciderà i dinosauri (nella “rivisitazione” del monologo di Hizzard presente in bollito misto) e la piattezza con cui sono interpretati molti dei monologhi “citati” mi fa propendere per l’idea che più che omaggiare, Luttazzi abbia scempiato gli autori americani. Per il resto l’irritazione generale è fondata sulle evidenti contraddizioni relative alla questione deontologica del comico e sulle dichiarazioni di Luttazzi di non voler mai interpretare materiale non suo. Per di più vorrei aggiungere che quando si cita/omaggia/etc. è obbligatorio inserire la fonte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...