Capitan Stabbing.

Stasera i siti dei maggiori quotidiani riportano un video diffuso “per errore” dal governo israeliano che utilizza l’aria di We are the World (proprio quella, tra l’atro) per ironizzare (sic) sulla versione filo-palestinese della strage della Mavi Marmara – e per cui Israele ha già emesso un comunicato ufficiale di scuse. Su YouTube, tuttavia, si trova una versione più lunga del video, preceduta da un “simpatico” teatrino, in cui un telegiornale satirico si collega con il capitano dell’imbarcazione, chiamato per l’occasione “Captain Stabbing” (Capitan Accoltello). Intento, naturalmente, a giocherellare con un coltellaccio prima di nasconderlo con imbarazzo.

Non so, io sono senza parole. Mi viene in mente solamente che, a prescindere da chi abbia ragione o torto in questa complicata vicenda, fare un simile utilizzo del “diritto di satira” (se a questo ci si può appellare di fronte a una strage) sia semplicemente al di là del bene e del male, e quindi incommentabile. Se ve la sentite, lo spazio per i commenti sapete dov’è.

Nel frattempo, sotto al video gli utenti si esprimono a questo modo:

Proprio un bel risultato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...