Stracquadanio: Santoro? “Un professionista della diffamazione”.

Le intercettazioni? Servono per farsi “i cazzi degli altri“. I giovani? “In Italia devono imparare a studiare senno resteranno sempre dei cazzoni“. Milena Gabanelli? Il suo è un “giornalismo truffa“. Santoro? Un “professionista della diffamazione“. Berlusconi? “Si è messo di ostacolo ad alcune partite economiche che prevedono la commistione tra politica ed affari e ai conflitti di interesse occulti gli unici veri che mi preoccupano”. O, come titola Iris Press, una vittima delle trame dei “monopolisti della telefonia”.

Insomma, meglio imbalsamato che Stracquadanio.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...