Libertà di stampa in Italia: troppa o troppo poca?

 

Freedom House

 

Reporters Without Borders

 

Chi sbaglia: le classifiche o il Premier?

Qualche indizio per la risposta:

Ultim’ora – Supplemento de Il Manifesto sulla libertà di stampa

Advertisements

4 pensieri su “Libertà di stampa in Italia: troppa o troppo poca?

  1. Ma sicuramente le classifiche. Chiunque non sia d’ accordo con il Premier sbaglia, per definizione. Se, per esempio piove, e il Premier dice che c’ è il sole, chi sbaglia è la pioggia, o il sole, ma lui no di sicuro.

  2. In Italia la libertà di stampa è sempre stata pesantemente condizionata dagli editori, cosa che per esempio non avviene in USA.. Da quando Berlusconi è comparso sulla scena politica la situazione è colata a picco visto che la sua libertà di stampa è quella di calunniare, manovrare, infangare e diffamare chiunque attraverso gli organi di informazione di sua proprietà o sfera di influenza mentre tutti gli altri che si battono per una libera informazione non sono altro che “farabutti” di cui sono fiero di fare parte..

  3. Eppure, visto che si grida tanto alla poca libertà di stampa, si possono fare film antigovernativi finanziati con i soldi pubblici, metà dei giornali (o più) parla solo male del governo e del premier, e addirittura, molti giornali diffamano i membri del governo e il premier, il tutto più o meno impunemente.
    Se mancasse libertà di stampa, tutta questa gente sarebbe a casa o in galera, ma certamente imbavagliata.
    In ogni caso una deputata europea dell’allora Rifondazione Comunista, in un’intervista ammise che in Italia la libertà di stampa è messa in pericolo dalla sinistra che tenta di imbavagliare l’informazione per fare la propria propaganda.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...