I gay? “Disturbati” e “patologicamente diversi”. Di nuovo.

Qualcuno mi spiega perché, proprio in concomitanza con lo scoppio della polemica intorno alle dichiarazioni di mons. Babini sugli ebrei “deicidi contro il Papa”, la prima pagina di Pontifex torna a proporre – e con la data di domani – la delirante intervista a Francesco Bruno del 29 gennaio 2010 in cui il noto psichiatra, come già detto, sostiene che gli omosessuali siano dei “disturbati“, dei “patologicamente diversi“, dei membri di una di quelle lobbies che reggono il mondo e a cui “se ti opponi ti menano“? 

La homepage di Pontifex, oggi. Al centro l'intervista a Francesco Bruno.

 

L'intervista così come originariamente apparsa il 29 gennaio. Come si nota, è la stessa - tranne per la parte sul vescovo Pieronek, poi espunta.

 

Non posso credere che qualcuno voglia cavalcare l’onda della polemica per diffondere nuovamente questa incredibile sequela di mostruosità. Eppure.

Chissà se questa volta qualche solerte difensore delle sensibilità altrui alzerà la voce, o se preferirà – come finora successo – continuare a schiarirsela per il prossimo caso di pedofilia nella Chiesa.

Altri post sul tema:

Advertisements

Un pensiero su “I gay? “Disturbati” e “patologicamente diversi”. Di nuovo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...