Nonostante la prognosi, è guarito.

Finché era convalescente parlava di amore:


Queste le parole dell’inedito ecumenismo berlusconiano: “I nostri avversari hanno ironizzato dicendo che stiamo quasi dando vita a un partito dell’amore. Io lo dico senza ironia: è proprio così. Noi intendiamo essere tutti uniti; coloro che amano e rispettano gli altri per portare avanti il duro lavoro che ancora ci aspetta e per fare del nostro Paese un Paese migliore e per dare a tutti i ragazzi la possibilità di realizzarsi e di guardare al futuro con sicurezza. Mettiamoci insieme, tutti noi, persone di buona volontà, che credono nell’amore e che credono che l’amore possa vincere l’invidia e l’odio“.

Qualcuno, in onore del proprio passato, ci aveva pure creduto:

Poi qualcosa è cambiato: mano a mano che le ferite scomparivano il clima è tornato quello di sempre, di Cicciolina non si è saputo più nulla mentre di Daniela Santanchè abbiamo appreso (non senza stupore) la candidatura a sottosegretario al Welfare. Ed ecco il Cavaliere riacquistare il suo consueto vigore:

Oggi il passaggio del disegno di legge sul “processo breve” al Senato deve averlo definitivamente rinvigorito:

Nonostante la prognosi parli di ancora una cinquantina di giorni, si potrebbe anche azzardare l’ipotesi che sia guarito.


3 pensieri su “Nonostante la prognosi, è guarito.

  1. Quanto amore nell’aria veramente … fra l’altro mi sembra che berlusconi non abbia capito che si faceva ironia sul fatto che LUI parlasse di partito dell’amore. Nessuno ha niente in contrario all’amore, solo che Berlusconi non ha proprio niente in comune con Gandhi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...